QUADERNO 24

La ricerca dell'identità italiana. Ragioni e origini delle nostre fragilità

“L’unità delle diversità”, il ciclo di incontri che la Fondazione A.J. Zaninoni e il Centro culturale NuovoProgetto hanno realizzato nel 2010-11 in occasione dei “150 anni di patria”, non poteva non far emergere interrogativi, problemi e riflessioni ancor più pressanti oggi, quando la crisi economica, che sta investendo tutti i Paesi europei, in Italia sembra minacciare la tenuta stessa della coesione nazionale, con una evidente crisi del sistema politico.

Ci si chiede quali siano le ragioni profonde e le origini di queste fragilità. Di fronte a un sentimento diffuso di declino ci si domanda se e come potremo uscirne.

Le risposte tentate sono molteplici e controverse anche perché i punti di vista disciplinari, da quello storico a quello antropologico e sociologico, non sono facilmente integrabili. Finiscono così con il prevalere le opinioni settoriali, personali, consolatorie o autodenigratorie, non sempre fondate su un apparato di conoscenze adeguato.

L’uscita dalla confusione è tuttavia necessaria per la stessa sopravvivenza della comunità nazionale. Capire i tratti distintivi della nostra identità, le carenze, le risorse e individuarne le radici nella storia, acquista una rilevanza civica perché, mai come ora, tale comprensione può orientare scelte storicamente importanti.

Nonostante le divaricazioni ideologiche, i pregiudizi e le conflittualità suscitate dal tema della identità, abbiamo ritenuto utile cercare punti di convergenza proponendo un percorso che, avvalendosi delle migliori competenze nei campi della storia, della scienza politica, della sociologia e del diritto, individuasse i processi storici che hanno lasciato un segno più marcato sulla nostra società e ne discutesse gli aspetti più critici e persistenti.

Pur consapevoli delle difficoltà, ci siamo proposti di offrire occasioni di conoscenza e discussione sul nostro essere italiani oggi.

Paolo Crivelli
Direttore della Fondazione

Altro...

“L’unità delle diversità”, il ciclo di incontri che la Fondazione A.J. Zaninoni e il Centro culturale NuovoProgetto hanno realizzato nel 2010-11 in occasione dei “150 anni di patria”, non poteva non far emergere interrogativi, problemi e riflessioni ancor più pressanti oggi, quando la crisi economica, che sta investendo tutti i Paesi europei, in Italia sembra minacciare la tenuta stessa della coesione nazionale, con una evidente crisi del sistema politico.

Ci si chiede quali siano le ragioni profonde e le origini di queste fragilità. Di fronte a un sentimento diffuso di declino ci si domanda se e come potremo uscirne.

Le risposte tentate sono molteplici e controverse anche perché i punti di vista disciplinari, da quello storico a quello antropologico e sociologico, non sono facilmente integrabili. Finiscono così con il prevalere le opinioni settoriali, personali, consolatorie o autodenigratorie, non sempre fondate su un apparato di conoscenze adeguato.

L’uscita dalla confusione è tuttavia necessaria per la stessa sopravvivenza della comunità nazionale. Capire i tratti distintivi della nostra identità, le carenze, le risorse e individuarne le radici nella storia, acquista una rilevanza civica perché, mai come ora, tale comprensione può orientare scelte storicamente importanti.

Nonostante le divaricazioni ideologiche, i pregiudizi e le conflittualità suscitate dal tema della identità, abbiamo ritenuto utile cercare punti di convergenza proponendo un percorso che, avvalendosi delle migliori competenze nei campi della storia, della scienza politica, della sociologia e del diritto, individuasse i processi storici che hanno lasciato un segno più marcato sulla nostra società e ne discutesse gli aspetti più critici e persistenti.

Pur consapevoli delle difficoltà, ci siamo proposti di offrire occasioni di conoscenza e discussione sul nostro essere italiani oggi.

Paolo Crivelli
Direttore della Fondazione

Download programma

Iscriviti alla mailing list della Fondazione

per ricevere la Newsletter informativa "Lettera dalla Fondazione", ed essere aggiornato sulle attività in corso.

Top crossmenucross-circle linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram